Diminuisci Aumenta Email Stampa

LORICA-COSENZA: INAUGURATA NUOVA CABINOVIA

LORICA-COSENZA: INAUGURATA NUOVA CABINOVIA

LORICA-COSENZA: Finalmente è finito un grande incubo per gli appassionati di Sci e per i turisti,amanti della Sila grande di Cosenza. Domenica 11 marzo alle ore 11 sul piazzale degli impianti è stata fatta la cerimonia per inaugurazione del nuovo impianto di Cabinovia.

E’ stato un lavoro lungo e difficile,durato vari anni, il cui collaudo ha avuto molti ritardi per problemi tecnici e per sequestro di procura repubblica,morte un operaio,caduto con il cestello, e per processo in pendenza di presunte infiltrazioni mafiose nella gestione e nella esecuzione dei lavori,costati molti milioni di euro, con fondi della Comunità europea.

Progettista della importante e difficile opera è stato l’Arch.Lorenzo Stella di Cosenza, da sempre abitante in Lorica.

Alla cerimonia ha partecipato una folla di cittadini,arrivati dalle zone vicine,nonostante l’assenza di pubblicità per tale evento,venuti a conoscenza tramite la rete web e il passa parola.

I veicoli in sosta hanno occupato la strada sino a circa un km dal piazzale.

Ottimo è stato il servizio di prevenzione e sicurezza svolto dai Carabinieri di Lorica,Polizia provinciale, e Municipale. Tutto si è svolto in tranquillità.

L’evento storico si è svolto in una bella giornata di sole, e con la montagna piena di neve, è durato sino alle ore 17,30 circa, con musiche,balli, e degustazione di vino locale e bruschette gratis, pure aperto nello stabile il bar-ristorante, gestito da Maurizio.

E’ stato presente il Presidente della Regione Calabria,Mario Oliverio, già Presidente di Provincia Cosenza, e segretario prov.le vecchio PCI, nativo e abitante nella Sila,S.Giovanni in Fiore, da cui mai si è voluto distaccare, un amatore della Alta montagna cosentina,accompagnato anche dalla figlia Antonella,medico odontoiatra a Cosenza, specialista pure in pediatria  (vedi foto in basso).

Il Presidente Oliverio è stato accolto dalla folla con abbracci e baci, come un Capo di Stato,e lui si è fatto godere per varie ore, ed è rimasto sino alle ore 17 circa, parlando con tutti, ascoltando le segnalazioni di problemi, tra cui gli scarsi collegamenti con treni e pullman, tra Cosenza e Lorica.

E’ assurdo che per Lorica vi è solo un pullman alle 6 di mattina, ed 14 da Cosenza, e nulla nei giorni festivi.

Adesso il nuovo impianto è stato aperto al pubblico, in funzione tutti i giorni sino ore 16,30 , al prezzo di € 8 a/r , da ribassare subito. E’ stato calcolato che la cabinovia in un secondo, percorre 6metri, impiegando circa soli 10 minuti per salire alla cima di Botte Donato, invece in passato con funivia a Cestello si impiegava circa 40 minuti.

A Lorica, manca ancora un Centro commerciale,a prezzi bassi, una pista ciclabile, una pista di ghiaccio, un palazzo congressi, attrazioni per i giovani, mancanza servizio bus-navetta da LORICA centro a impianti sci, non si può vivere solo di neve e boschi, …ecc.

E’ necessaria una politica sociale dei negozianti, ad accogliere i clienti con promozioni e incentivi, ed a tenere i prezzi bassi, in quanto il turista deve arrivare a Lorica e vi deve pure ritornare,mandando parenti e amici, ricordando che la migliore pubblicità è il cliente.

All’evento, sono stati visti,tra gli altri, il Presidente ed A.U.di Ferrovie Calabria Dott.Paolo Marino; Dott.Alfredo Sorace, Direttore amministrativo FerrCal.;Avv.Ugo Morelli (già Presidente della Commissione Lavori Pubblici e Viabilità,nonché Delegato per Ambiente,Demanio e Protezione Civile della Provincia di Cosenza; Presidente Ass.Amicizia Lazio-Calabria di Roma…ecc., vedi Chi è Morelli su web ); Roberto Lico (gestore pista bob e negozi sportivi; Francesco Lico (gestore del battello sul Lago); Prof.Angelo Fazio ,amatore da sempre di Lorica ; Ing.Michele Bruno,dirigente Ferrovie Calabria; Elio Baldino, già funzionario di Provincia Cosenza e Anas; geom.Leonardo Straface,dirigente anas; Mario Tosti, fotoreporter di Regione Calabria; On.Giacomo Mancini,già Assessore Regione Calabria; Mario Li Trenta, segretario gen.UIL trasporti di Calabria, il quale ha concordato con il Presidente Oliverio di organizzare per Maggio un importante convegno sui trasporti a Lorica.

Responsabile degli impianti di Lorica e Camigliatello silano è Ing.Alessandro Marcelli.

La gestione è Ferrovie Calabria e ARSA,avuta in concessione dalla Regione per uno anno.

Direttore Gen.di Ferrovie Calabria è Ing.Giuseppe Lofeudo, che si avvale della fattiva collaborazione di Elio Baldino.

Importante presenza è stata quella del Dott. Antonello Gentile , commercialista a Cosenza, in qualità di Commissario della gestione giudiziaria del nuovo impianto, nominato dalla Procura della Repubblica.

E’ stata una bella festa,un evento storico, che sarà ricordato per sempre, senza mai però dimenticare l’operaio Morto nel cantiere, a cui è necessario intitolare l’impianto di salita secondario, luogo dell’evento sfortunato, e subito una lapide e targa in suo ricordo sul piazzale, in quanto lui è morto per dare un servizio pubblico ai cittadini e portare pane alla sua famiglia.

Ciò è chiesto a gran voce da questo giornale storico e dai calabresi,che hanno un cuore e non dimenticano mai….

Cosa aggiungere ? La nuova cabinovia è partita, adesso deve ripartire una nuova mentalità nel commercio e negli imprenditori, in quanto i cittadini e turisti non sono una mucca da mungere.

Inoltre, chiediamo per la cabinovia prezzi bassi per gli studenti e giovani, con esenzioni per fasce sociali in difficoltà economiche, pensionati, promozioni e sconti per i turisti.

Lorica deve diventare con la sua splendida neve e paesaggi naturali, come  l’Oro bianco di tutti i cittadini.

 

 

 

 

Foto