Diminuisci Aumenta Email Stampa

CRISI GOVERNO: LA PAROLA AGLI ISCRITTI DEL M5S

CRISI GOVERNO: LA PAROLA AGLI ISCRITTI DEL M5S

URGENTE- Roma, 26.5.2018                             inviato con PEC, EMAIL, FAX

AGLI ORGANI LEGALI DEL M5S, COME da ART.5 STATUTO,

domiciliati per legge presso sede legale in Roma via Nomentana 257

AL CAPO POLITICO M5S-LUIGI DI MAIO

AL GARANTE  BEPPE GRILLO

AL COMITATO DI GARANZIA

ALLA  ASSEMBLEA ISCRITTI

 

Oggetto: AVV.UGO MORELLI, in qualità di iscritto al m5s

OMESSA CONVOCAZIONE, CONSULTAZIONE e VOTAZIONE DELLA ASSEMBLEA  ISCRITTI AL M5S per CRISI GOVERNO NAZIONALE

RECLAMO PER VIOLAZIONE DIRITTI di ISCRITTO AL M5S , PREVISTI  E GARANTITI DALLO STATUTO,dal  Codice Civile,Costituzione e Leggi vigenti.

UN METRO, E DUE MISURE…..: UNO, VALE UNO:   E’ VERITA’ ?

 

Sto ricevendo numerose  richieste e proteste, da varie parti di Italia, con cui chiedono questo mio intervento.

Come notorio, la proposta e la scelta del Nominativo m5s a Capo di Governo , nonché dei Ministri e Sottosegretari,in rappresentanza del m5s, è di competenza < inderogabile> della assemblea degli iscritti al m5s.

In passato,giustamente,in ossequio allo statuto m5s, per la proposta del Candidato a Presidente Repubblica,è stata fatta votazione online degli iscritti, da cui è risultato vincitore il mitico ed indimenticabile Prof. Stefano Rodotà.

-Cosa sarebbe oggi accaduto ? Se fossero vivi Stefano Rodotà, Giudice Ferdinando Imposimato, Gianroberto Casaleggio…ecc.

Adesso è accaduto il contrario. Sono stati pubblicamente violati i diritti di legge e statuto m5s degli iscritti e attivisti del vincitore m5s.

E’ necessario ripristinare subito la legalità ed il rispetto sacrosanto del metodo democratico, in democrazia la sovranità appartiene la popolo (vedi artt.1-3 Costituzione), ed inoltre i Partiti Politici devono avere un sistema e funzionamento reale democratico (vedi artt.49-51 Costituzione).

Bisogna dare subito voce direttamente a Cittadini, che non possono ancora essere usati come < un usa e getta>.

Pertanto,come per legge e statuto m5s ,

chiedo

che venga subito sospesa la soluzione della crisi di Governo, per dare la possibilità ai cittadini numerosi, iscritti al m5s, di discutere liberamente, anche con assemblee pubbliche fisiche, previste da art. 6 lett.c statuto,  e di votare correttamente :

a-per la scelta del Nominativo m5s a Capo Governo e per la Lista m5s dei Ministri e Sottosegretari da proporre al Capo dello Stato, che non potrà essere un semplice notaio.

b-per scelta alleanza di Governo con la Lega, o altra soluzione.

c-per integrazione contratto di Governo. Manca,tra l’altro, nuova legge elettorale, con cui bisogna votare con le preferenze ( basta con i nominati e raccomandati), nonché Riforma Giustizia, Diritti utenti e consumatori, Riforma Province ( restituire il diritto di voto ai cittadini), Riduzione Parlamentari di almeno il 30%, Riduzione Stipendio Parlamentari, Abolizione Vitalizi ai Parlamentari, Abolizioni di Spese inutili ed eccessive, Difesa della Prima Casa, Difesa e Protezione delle fasce sociali deboli, Difesa della Famiglia,…ecc.

d-per la scelta Responsabile naz. della Comunicazione del m5s

c- quanto altro opportuno e varie.

In attesa di risposta immediata scritta.

Roma, 26.5.2018

                     Fraterni Saluti 

Avv. Ugo Morelli, da sempre e per sempre nel m5s.

 

 

 

Foto