Diminuisci Aumenta Email Stampa

COSENZA-SUDTIROL: 2-0 , UNA NOTTE MAGICA, STORICA

COSENZA-SUDTIROL: 2-0 , UNA NOTTE MAGICA, STORICA

RASSEGNA STAMPA da mondosportivo.it

A un passo dalla finale che vale la Serie B. Questa la posta in palio al «San Vito – Luigi Marulla» di Cosenza, dove è in programma la semifinale di ritorno dei playoff di Serie C 2017/2018 tra i calabresi e il Südtirol. All’andata la sfida terminò 1-0 per gli altoatesini. L’importanza della gara la si avverte pienamente nel primo tempo, dove le emozioni sono poche. Il Cosenza ha il predominio territoriale, ma la formazione di mister Zanetti si difende con ordine, correndo un solo pericolo. Al 41′ Okereke va via a Zanchi, mette un velenoso pallone in mezzo ma Frascatore – schierato in campo al posto dello squalificato Sgarbi – anticipa di un soffio Tutino. Proprio quest’ultimo, al 60′, ha un’occasione colossale ma da pochi passi su cross di Corsi spedisce incredibilmente a lato. L’impeto della formazione di Braglia produce altre due occasioni. Al 64′ Berardocco salva su un colpo di testa di Bruccini e 60 secondi dopo Tutino impegna severamente Offredi con un destro da lontano. Al 69′ il Cosenza passa in vantaggio. Cross di Tutino, colpo di testa di Baclet (entrato al posto di Pasqualoni) e palla in rete. Cinque minuti dopo, i rossoblu sfiorano il raddoppio con Bruccini che manda fuori da pochi metri un pallone d’oro fornitogli da D’Orazio. 
Il Cosenza continua a spingere e all’89’ Baclet tenta la clamorosa doppietta ma questa volta Offredi gli dice no. Quando tutto sembra pronto per i supplementari, al quarto minuto di recupero i calabresi trovano il gol della finale. Calcio d’angolo di Mungo e lo sfortunato Frascatore anticipa il proprio portiere Offredi depositando il pallone nella propria rete. Il Cosenza batte 2-0 il Südtirol e il 16 giugno a Pescara si giocherà un pass per la Serie B.

COSENZA-SÜDTIROL 2-0 (0-0)

Cosenza (3-5-2): Saracco; Idda, Pascali, Pasqualoni (56′ Baclet); Corsi, Mungo, Palmiero (62′ Loviso), Bruccini, D’Orazio; Okereke, Tutino. A disp. Zommers, Ramos, Perez, Boniotti, Trovato, Calamai, T Braglia. All.  P. Braglia.
Südtirol (3-5-2): Offredi; Erlic, Frascatore, Vinetot; Tait, Broh, Berardocco, Fink (67′ Smith), Zanchi; Gyasi, Costantino (54′ Candellone). A disp. D’Egidio, Bertoni, Cia, Baldan, Boccalari, Oneto, Gatto, Heatley, Berardi, Roma. All. Zanetti
Arbitro: Volpi di Arezzo.
Marcatori: 69′ Baclet, 90’+4 aut. Frascatore
Note – Ammoniti: Pascali (C), Candellone (S), Vinetot (S)

Foto

Video