Diminuisci Aumenta Email Stampa

AVV UGO MORELLI E DIRITTO INFORMAZIONE

AVV UGO MORELLI E DIRITTO INFORMAZIONE

DICHIARAZIONE UGO MORELLI  del 15.12.2019 – SU M5S DEVIATO….

 Rispettare il diritto di informazione

Sto facendo battaglie politiche e legali, da anni, contro tutti e tutto, che riguardano anche la difesa dei diritti di tutti i cittadini, garantiti dalla Costituzione,

art.51 Cost. Diritto dei cittadini a concorrere alle cariche pubbliche elettive, in condizioni di assoluta uguaglianza.

Art.49 Cost., tutti i partiti, per potere svolgere politica, devono avere una organizzazione e gestione democratica

Art.21 Cost., diritto di tutti i cittadini alla parola, opinione , dissenso …ecc

Spesso sono severo contro avversari (e non nemici) di altri partiti, ma a maggiore ragione sono molto severo e determinato nel mio partito m5s.

Sulle questioni dei diritti di legge dei cittadini, del rispetto dei diritti civili e umani, e dei diritti garantiti dalla Costituzione, è problema di legalità e di democrazia che, riguarda tutti i partiti, e tutti i cittadini, a prescindere dalle proprie opinioni o appartenenze politiche. Siamo cittadini, e non sudditi.

Luigi Di Maio, Beppe Grillo e soci ecc…., non possono pensare o dire < questo è il m5s di oggi, Chi non la pensa come noi, vada via dal partito. Morelli, Risponde andate via voi, perché aspiro a rifondare il m5s su basi democratiche e libertaria, con autogestione degli iscritti. Non accetto da sempre la vostra gestione autoritaria e padronale, e dico poco…. Per vostra incapacità ed errori clamorosi, le sardine hanno preso il posto del m5s nelle piazze e negli italiani. A Roma S.Giovanni, sabato scorso, circa il 60 % di quelle persone, erano in passato sulle piazze del m5s, ho riconosciuto molte facce.…>

Mi ribello contro azione di taluni soggetti del m5s di volere oscurare Ugo Morelli dai social e stampa.

Chiedo rispetto del mio diritto di informazione.

Ai Giornalisti dico che, hanno il dovere di legge di diffondere le mie opinioni, senza paura, essendo Ugo Morelli un soggetto pubblico e politico, poiché loro gestiscono un servizio di pubblica necessità ( vedi art. 340-359 cod.penale, e codice deontologico )

 

Foto