Stampa | Chiudi

Corriere di Calabria.com

Politica

AVV UGO MORELLI E SEN RICCARDO NENCINI PSI

IL RITORNO ALL'ORGOGLIO SOCIALISTA A COSENZA-LETTERA PUBBLICA...

Ugo Morelli, da facebook 20.4.2022

 Lettera pubblica

Al Senatore Riccardo Nencini PSI 

Ugo Morelli accende l'orgoglio socialista a Cosenza

Venerdì 22 aprile propongo assemblea pubblica psi con Riccardo Nencini

Un ritorno al passato glorioso

 

Caro Riccardo

il tuo arrivo a Cosenza non si può limitare soltanto alla presentazione del libro, propongo di fare una Assemblea pubblica con gli iscritti, militanti ed elettori PSI, al fine di rilanciare e riorganizzare il partito a Cosenza e provincia, che ha un passato storico Glorioso, ritorniamo alle origini Socialiste.

Nel vecchio ex psi ero anche presidente della commissione nazionale giustizia.

Ho fatto di tutto....ho vinto tutto...non so cosa ancora possa vincere ?

Vedi mio profilo cv professionale eccellente certificato grazie.

risposta urgente Grazie

avvocato Ugo Morelli

Guerriero della Giustizia

Gladiatore della Giustizia

Servitore del popolo indignato sovrano

Tribuno del popolo truffato

 

PS:

Ti ricordo che sono stato il primo e l'ultimo dei socialisti del PSI eletto nel collegio di Cosenza città, dopo Morelli non vi è riuscito Nessuno, è mai nessuno vi potrà Riuscire nel futuro, perché è stato tolto il diritto di voto ai cittadini per le elezioni alla Provincia.

Un bel ricordo...

Quando fui il candidato, per la prima volta, ero al penultimo posto nella partenza,nella graduatoria della lista Socialista partivo con il 9%, ho portato il partito al 14% e non fui eletto per circa 80 volte, feci Causa al TAR e Consiglio di Stato, e vennero annullate le votazioni per brogli elettorali , soltanto nel collegio di Cosenza città, nelle elezioni bis sono stato eletto con l'incredibile percentuale di circa 85% dei voti del collegio, ciò provocò un terremoto politico nel Consiglio provinciale perché cambiarono le percentuale, Un po' di tutti i partiti, il mio voto diventò determinante per mantenere in vita la Giunta di sinistra.

Questo è un ricordo indelebile, un'impresa socialista che non deve essere dimenticata, Ma anzi deve essere valorizzata contro anche i nominati, i miracolati e i millantatori della politica.

Un altro importante ricordo mi viene oggi nella mente era il 1969 ero segretario provinciale della federazione giovanile PSI di Cosenza e provincia, e fui il candidato al Comune di Cosenza con numero 36, avevo 19 anni e presi oltre 600 voti.

Oggi vedo che, nel rione San Vito di Cosenza a via Saverio Albo n 7, nella palazzina dove ho passato la mia infanzia , ad una altezza di circa 6 metri è rimasta una scritta indelebile di quasi 50 anni fa, al Comune di Cosenza vota numero 36 Ugo Morelli.

È strano che questa scritta Non è stata cancellata dal passare degli anni, dal maltempo, dai lavori edili fatti alla palazzina, i cittadini di Rione San Vito Cosenza si sono affezionati a questa scritta e l'hanno voluta mantenere in vita fino ad oggi...

Non è esatto dire < Il passato è passato>, perché in verità il passato è anche il presente, e vi è sempre una connessione tra presente e passato, perché è indispensabile tenere presente l'esperienza personale e professionale passata per fare meglio nel presente e nel futuro prossimo

Questo è anche il mio orgoglio socialista....passato, presente , e futuro prossimo

Fraterni saluti

Comp.Avv Ugo Morelli Cosenza Roma

Direttore responsabile di corrieredicalabria.com

cell 0039 3516220245 principale

cell.0039 3286265554 secondario

watsapp 3203061809

fax 0039 1782754924