Stampa | Chiudi

Corriere di Calabria.com

Spettacoli & Eventi

TARSIA IN FESTA

PROGRAMMA SPETTACOLI-Si comincia il 29 ottobre con “Dammi un attimo”, piéce prodotta dalla compagnia Teatro Rossosimona, scritta e interpretata da Mariasilvia Greco e Francesco Aiello....

COMUNICATO STAMPA

Tarsia, 19/10/2022

AL VIA LA RASSEGNA “BORGO IN FESTIVAL”

COMPAGNIE CALABRESI PROFESSIONALI PER 5 SPETTACOLI 

DI TEATRO CONTEMPORANEO

 

Mancano pochi giorni all’inizio della stagione teatrale autunnale in programma al Piccolo Teatro Popolare di Tarsia. Un nuovo appuntamento culturale improntato su spettacoli d’autore voluto e promosso dall’associazione Luci nelle Grotte presieduta da Enrico Iusi e organizzato con la direzione artistica di Flavio Casella in collaborazione con l’amministrazione comunale. 

Un impegno che nasce dalla volontà di offrire opportunità di crescita e aggregazione alla comunità attraverso il linguaggio universale del teatro. 

La rassegna di Tarsia “Borgo in Festival” riunisce compagnie professionali calabresi conosciute a livello territoriale e nazionale: “La scelta di coinvolgere solo compagnie professionali – spiega Flavio Casella – deriva dal desiderio di promuovere un teatro contemporaneo, che affronti tematiche attuali, portato in scena da attori professionisti. Non avendo sempre la possibilità di raggiungere i teatri di Cosenza o Castrovillari, abbiamo deciso di portare noi il teatro a Tarsia. E in passato la comunità ha risposto bene, ogni spettacolo registrava il sold out. Ora, dopo una pausa forzata, riproponiamo una nuova stagione con titoli di spessore, augurandoci di far ritrovare al pubblico che ci segue il piacere di incontrarsi a teatro”.

IL PROGRAMMA

Si comincia il 29 ottobre con “Dammi un attimo”, piéce prodotta dalla compagnia Teatro Rossosimona, scritta e interpretata da Mariasilvia Greco e Francesco Aiello, in scena con Elvira Scorza, per poi proseguire il 6 novembre con “Ultimo strip” di e con Rossella Pugliese, della compagnia Deneb ETS. Il 19 novembre sarà la volta di Teatro della Maruca e di Angelo Gallo con il laboratorio teatrale “La fabbrica dei pupazzi”, mentre il 4 dicembre toccherà a Teatro del Carro con “Spartacu strit viu”, testo di Luca Michienzi e interpretazione di Francesco Gallelli. Chiude la rassegna il 17 dicembre Re Pipuzzu fattu a manu”, di e con Dario De Luca, in scena con il musicista Gianfranco De Franco. Tutti gli spettacoli avranno inizio alle ore 20.

L’ORGANIZZAZIONE

L’associazione culturale “Luci nelle Grotte” nasce nel 2016 ponendo fra i suoi obiettivi la valorizzazione del territorio attraverso l’attività culturale e principalmente l’attività teatrale. Conta 20 soci attivi e circa 200 soci sostenitori.

Nel 2017 costituisce la Fondazione del Piccolo Teatro Popolare che assume la gestione di uno spazio adibito a cineteatro con 100 posti a sedere.

Dalla sua costituzione l’associazione ha intrapreso numerose attività progettuali di carattere culturale e solidale e promuove una stagione teatrale a servizio del territorio di Tarsia e paesi limitrofi.

 

INFO E PRENOTAZIONI:

Angela 349.7424964 / Flavio 377.1404185 / Ernesto 347.3747902

UFFICIO STAMPA:

Franca Ferrami 340.41032468


 

comunicato stampa