Stampa | Chiudi

Corriere di Calabria.com

Politica

ANDREA GENTILE E' ENTRATO ALLA CAMERA DEPUTATI

FAMIGLIA GENTILE E'RITORNATA NELLE ISTITUZIONI-DOPO I PADRI ADESSO ENTRATI I FIGLI-CATIA (figlia di Pino)ALLA REGIONE CALABRIA-ANDREA (figlio di Tonino)ALLA CAMERA,DOPO DIMISSIONI DI ROBERTO OCCHIUTO

L’Aula della Camera prende atto delle dimissioni da deputato di Roberto Occhiuto (Fi), eletto presidente della Regione Calabria. A Occhiuto, ha annunciato il vicepresidente Andrea Mandelli, succede nel seggio a Montecitorio Andrea Gentile.

 “Mi prodigherò con tutte le mie forze affinché la Calabria con il nuovo governo presieduto dall’amico e presidente Roberto Occhiuto, che ringrazio, possa recuperare i ritardi storici della nostra regione. La sfida non è impossibile, ma noi figli di questa terra dobbiamo tutti rimboccarci le maniche per ridare alla Calabria il prestigio perduto e la dignità che merita”. Lo ha detto Andrea Gentile, figlio dell’ex parlamentare e più volte sottosegretario Antonio subentrato alla Camera al neo eletto presidente della Regione Calabria.

Sono orgoglioso – ha detto Gentile – di essere calabrese, disciplinatamente seguirò le decisioni del mio partito, Forza Italia, guidato egregiamente dal Sen. Mangialavori”. Gentile ha rivolto “un sentito ringraziamento” al presidente del partito, Silvio Berlusconi, e al coordinatore Antonio Tajani “che nel 2018 – ha spiegato – mi vollero candidare nel Collegio uninominale Paola-Castrovillari della regione Calabria. Certamente le condizioni politiche di oggi e di quello che resta della legislatura sono completamente mutate. Ma, adesso come allora, Forza Italia – ha sottolineato – rimane un perno fondamentale del sistema politico e istituzionale del nostro Paese. Ho accettato la carica con grande entusiasmo e mi prodigherò affinché il ruolo assegnatomi venga svolto con competenza e professionalità a favore del Paese e soprattutto della Calabria che mi ha dato i natali”.

rassegna stampa da qui cosenza online